Pasticceria

La pasticceria Chiarugi nasce nel 1996 da un'idea di Ruggero Chiarugi.

La sua nota esperienza dolciaria ha portato Ruggero nelle migliori cucine mondiali.

Il suo percorso inizia, dopo essersi diplomato ragioniere, nello storico "Bar Chiarugi" di Rosignano Marittimo inaugurato dal padre Rolando nel 1967.

Sogna fin da allora di proseguire l’attività della famiglia e di continuare a proporre “leccornie”, tra queste la famosa "Schiacciata di Nonna Leontina". Apre così la sua pasticceria dove ci lavora per quattro anni.

Nel 2000 inizia uno stage di un anno alla scuola Etoile istituto d'arte culinaria a Chioggia. Grazie a questa scuola trova lavoro a Londra al "Four Seasons", Hotel sito in Canary Wharf.

Le sue doti artistiche per la pasticceria crebbero fino a portarlo nelle cucine del famoso ristorante di Gualtiero Marchesi presso il Relais Château l'Albereta, a Erbusco (Brescia), come capo pasticcere.

Dopo circa tre anni si trasferisce a Mergozzo in Verbania per lavorare presso il Piccolo Lago con mansione di capo pasticcere, dove acquisisce la qualifica di souschef.

La curiosità di scoprire tecniche nuove e di ampliare il suo sapere dolciario ha portato Ruggero a lavorare con grandi chef in giro per il mondo fino al centro di Mosca con Ginza projet, con il ristorante Ggraf chef Stefano Zaffrani ed il ristorante Pinocchio chef Luca Verdolini.

Oggi lavora nella sua pasticceria a Rosignano Marittimo, offrendo il meglio della sua esperienza per addolcire i clienti più esigenti.